Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 6° 
Domani -3°4° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 gennaio 2019

Politica giovedì 20 dicembre 2018 ore 15:30

Aeroporto Vespucci, scontro Toninelli-Salvini

Ieri il ministro degli Interni aveva espresso parere favorevole all'ampliamento dello scalo fiorentino. Dura replica di Toninelli: "Solo se serve"



FIRENZE — Scontro tra Toninelli e Salvini sull'aeroporto di Firenze. Ieri, il ministro degli Interni, alla vigilia della sua visita in città dove presiederà il comitato per l'ordine e la sicurezza si era espresso a favore dell'ammodernamento e dela nuova pista di Peretola ( vedi articolo correlato )

Oggi gli ha ribattuto il ministro dei trasporti Danilo Toninelli:"E' sempre bello dire 'costruiamo una cosa nuova', è suggestivo, ma servono 150 milioni, con i soldi dei cittadini la facciamo solo se serve", aggiungendo che su Peretola "E' in corso un'analisi costi benefici. E' un aeroporto collegato con Pisa, perché il piano nazionale fatto dall'allora ministro Delrio considera Pisa e Firenze come unico aeroporto"
Dure le reazioni del Pd di fronte alla polemica in casa giallo verde.

"Ieri il ministro Salvini dice sì all'aeroporto di Firenze sconfessando la plenipotenziaria regionale del suo partito - ha detto la segretaria regionale Simona Bonafè - Oggi il ministro Toninelli, per ribadire invece il suo no all'ammodernamento dell'aeroporto di Firenze, attacca il suo collega Salvini. Ci sarebbe da ridere, se non ci fossero, nel mezzo a questi litigi da soap opera, il destino dell'aeroporto di Firenze, investimenti e posti di lavoro".

Il sindaco Dario Nardella ha aggiunto che il "Governo su questa vicenda smentisce sè stesso", parlando di "Spettacolo imbarazzante".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca