Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 19 ottobre 2019

Attualità sabato 12 novembre 2016 ore 14:58

Piazza piena e cartelli in stile Trump

Tra gli striscioni davanti al palco della manifestazione della Lega anche insegne con la scritta 'Salvini premier' simili a quelli visti negli Usa



FIRENZE — Una piazza piena. A pochi minuti dall'avvio della manifestazione della Lega Nord a Firenze le bandiere si sono messe a sventolare, sferzate anche dal forte vento che per tutta la mattina ha imperversato. Molte quelle della Lega e di Fratelli d'Italia, ma ci sono anche gli striscioni con scritte rivolte al governo. 

Quella in piazza Santa Croce, infatti, è una manifestazione contro il referendum ma lo è anche contro il governo del premier Matteo Renzi che proprio da Firenze ha dato il via alla campagna referendaria in vista dell'appuntamento con le urne del 4 dicembre. 

Tra le insegne e gli striscioni sono tanti anche i cartelli con scritto: "Salvini premier". Segno che il leader della Lega sta consolidando attorno a sé molti consensi nel centro destra sceso in piazza a Firenze proprio nel giorno in cui quello guidato da Parisi si è dato appuntamento per la convention di Padova.

I cartelli somigliano molto a quelli visti durante la campagna elettorale statunitense che è culminata nell'incoronazione di Donald Trump a presidente degli Stati Uniti. Una scelta, quella del popolo americano che il leader del Carroccio ha da subito salutato con entusiasmo. E sul proprio futuro, prima della manifestazione, ha detto: "Se chiedono ci sono, non è piùtempo di rimandare, di tentennamenti, dubbi, paure. Coraggio, ideee squadra non ci mancano. Non abbiamo paura, oggi comincia una lunga marcia". 



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca