Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°20° 
Domani 14°21° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Lavoro martedì 19 settembre 2017 ore 18:00

Sciopero dei ferrovieri, altissima adesione

La protesta era stata indetta dopo l'ennesima aggressione di una capotreno ma anche ieri un caposervizio è stato insultato e spintonato nel Valdarno



FIRENZE — Altissima adesione allo sciopero regionale dei ferrovieri indetto da Filt-Cigl, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Fast, Ugl e Orsa della Toscana dopo l'ennesima aggressione ai danni di una dipendente di Trenitalia, nel caso specifico una capotreno nella stazione di Prato (vedi qui sotto gli articoli collegati).

"Lo sciopero di oggi ha registrato una partecipazione altissima dei lavoratori di Trenitalia - si legge in una nota inviata da Cisl Toscana - raggiungendo nel settore di protezione aziendale di Rete ferroviaria italiana la quasi totalità degli addetti. A questa forte presa di posizione dei lavoratori dovrà corrispondere una risposta aziendale e istituzionale concreta per far sì che questi gravi atti di violenza non si verifichino più". 

La tensione è altissima: nella tarda serata di ieri, nel Valdarno, proprio durante la preparazione dello sciopero di oggi, un altro caposervizio treno è stato aggredito in Valdarno: un viaggiatore lo ha spintonato e insultato, sputandogli addosso. 

"Su questo tema - dichiarano i sindacati - non abbasseremo mai l’attenzione".



Tag

Lele Mora alla Leopolda: «Io sempre mussoliniano, sono qui per salutare l'amico Renzi che mi ha invitato»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità