Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 4° 
Domani -6°5° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 15 dicembre 2018

Attualità sabato 05 marzo 2016 ore 17:00

Una trasferta a Villa la Quiete

Il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani ha deciso di organizzare la prossima seduta dell'Ufficio di Presidenza nella villa di Castello



FIRENZE — "Ritengo fondamentale, infatti, che tutti i componenti dell'UP siano messi in condizione di poter ammirare le grandi opere d'arte che lì sono presenti". 

Così il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani interviene sulla questione della villa di Castello che tanto cara fu all'Elettrice Palatina, e dei suoi tesori nascosti.

"I consiglieri regionali potranno così non solo ammirare l'Incoronazione della Vergine di Botticelli - aggiunge il presidente Giani - ma anche il quadro che rappresenta l'Elettrice Palatina, Anna Maria Luisa de' Medici, il Crocifisso ligneo, lo Sposalizio di Santa Caterina di Ridolfo del Ghirlandaio e il Matrimonio Mistico di Michele di Ridolfo Ghirlandaio". 

La villa fu una delle dimore preferite dell'Elettrice Palatina che vi soggiornò nell'ultimo periodo della sua vita e si adoperò attraverso il suo testamento per conservare il patrimonio delle opere d'arte di appartenenza della famiglia dei Medici. Villa La Quiete è adesso proprietà della Regione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca