Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°14° 
Domani 22° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 20 ottobre 2018

Attualità venerdì 10 agosto 2018 ore 16:20

Trecentomila euro per non far morire le pro loco

Un bando del Consiglio regionale a favore delle realtà che animano i paesi. Contributi anche per i premi letterari e memoriali della Grande Guerra



FIRENZE — Il Consiglio regionale della Toscana ha stanziato per il 2018 una serie di contributi destinati alla cultura, al turismo e alla memoria sul territorio della regione e illustrati dal presidente dell'assemblea toscana Eugenio Giani. Un bando è dedicato alle iniziative dedicate agli Etruschi. 150mila euro poi sono il budget destinato ai comuni che valorizzano la collocazione o la manutenzione delle lapidi e dei monumenti dedicati alla Prima Guerra Mondiale a cento anni dalla sua conclusione.

Un altro bando, poi, è destinato alla valorizzazione delle pro loco attive nelle frazioni e nei paesi con 330mila euro. "E' un'iniziativa che nasce dal continuo girare per i Comuni che ho visitato negli ultimi anni - ha detto il presidente Giani - le pro loco svolgono attività di promozione turistica e permettono a chi magari vive altrove di tornare e sentirsi a casa nel proprio paese".

Il Consiglio regionale ha stanziato altre risorse destinate a enti e istituzioni che organizzano premi e concorsi letterari. 

SERVIZIO - PRO LOCO, MEMORIA E CULTURA, QUATTRO BANDI DEL CONSIGLIO REGIONALE


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità