Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°27° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 17 giugno 2019

Attualità mercoledì 28 febbraio 2018 ore 19:15

Emergenza neve, treni regionali dimezzati

Per tutta la giornata di domani, primo marzo, circoleranno l'ottanta per cento dei treni Av e il cinquanta per cento dei convogli regionali



FIRENZE — A seguito dell’allerta arancione per neve, Rete Ferroviaria Italiana ha reso operativo dalla serata di oggi il Piano neve e gelo. Fra gli interventi previsti c'è il dimezzamento dei treni regionali in circolazione sui binari disponibili con questo livello di emergenza. Sull’Alta velocità invece è stato confermato l’80 per cento dei collegamenti mentre sulla linea Tirrenica sarà operativo il 90 per cento dei servizi (Frecce ed Intercity).

Nello specifico Trenitalia prevede di effettuare:

- linea Firenze-Arezzo-Chiusi-Roma: oltre il 60 per cento dei treni programmati;

- linea Firenze-Borgo San Lorenzo via Pontassieve: circa il 45 per cento dei treni programmati;

- linea Firenze-Borgo San Lorenzo via Vaglia: circa il 40 per cento dei treni programmati; nella tratta Marradi-Faenza il servizio sarà effettuato con bus;

- linea Firenze-Pisa-Livorno: circa il 50% dei treni programmati;

- linea Firenze-Empoli: i treni non effettueranno la fermata di Signa ma solo quella di Lastra a Signa;

- linea Firenze-Pistoia-Lucca-Viareggio: effettuato circa il 60% dei treni programmati;

- linea Firenze-Siena: circa il 45 per cento dei treni programmati;

- linea Pisa-Grosseto-Roma: circa il 60 per cento dei treni programmati;

- linea Pisa-Lucca-Aulla: circa il 40 per cento dei treni programmati;

- linea Pisa-La Spezia: circa il 45 per cento dei treni programmati;

- linea Prato-Bologna: oltre il 60 per cento dei treni programmati;

- linea Pistoia-Porretta: il 100 per cento dei treni programmati;

- linea Siena-Chiusi: infrastruttura non disponibile, il servizio sarà effettuato con bus;

- linea La Spezia-Pontremoli: circa il 60 per cento dei treni programmati;

- linea Siena-Grosseto: servizio ferroviario tra Siena e Buonconvento; tra Buonconvento e Grosseto il servizio sarà effettuato con bus;

- Cecina-Saline Volterra: infrastruttura non disponibile; il servizio sarà effettuato con bus;

- Campiglia-Piombino: infrastruttura non disponibile; il servizio sarà effettuato con bus.

Ulteriori bus saranno operativi a partire dalle 5 del mattino in diverse località per ogni necessità che dovesse sorgere.

Sull’Alta velocità confermato l’80 per cento dei collegamenti. Sulla linea Tirrenica sarà operativo il 90 per cento dei servizi (Frecce ed Intercity).

Potenziato il presidio di assistenza ed informazioni.

Il Gruppo FS Italiane invita i viaggiatori ad informarsi sulla situazione traffico ferroviario prima di mettersi in viaggio, anche attraverso i canali di informazione del Gruppo FS Italiane: FSnews.it e su Twitter l’account @FSnews_it.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca