Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°21° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 21 ottobre 2018

Attualità giovedì 16 marzo 2017 ore 10:00

La Toscana rende omaggio a Dacia Maraini

Il riconoscimento consegnato alla scrittrice in Consiglio regionale. Il presidente Eugenio Giani: "Un simbolo dell'Italia e della Toscana"



FIRENZE — Sulla targa consegnata alla scrittrice si legge: "A Dacia Maraini donna del nostro tempo, scrittrice, poetessa, drammaturga e saggista, ambasciatrice toscana nel mondo". A consegnare l'omaggio del Consiglio regionale è stato lo stesso presidente Eugenio Giani. "Dacia Maraini è un simbolo dell'Italia della cultura, e in Toscana ha le sue radici tra Poggio Imperiale e Fiesole - ha aggiunto Giani - E' un personaggio straordinario, da sempre impegnata nelle battaglie per la tutela del ruolo della donna e della parità, come anche nella difesa dei più deboli, in una società che sappiamo bene quanto ha bisogno di questo tipo di passione civile". 

Giani ha ricordato anche l'impegno di Maraini "nella difesa degli animali". "Questo riconoscimento - ha detto ancora - è un omaggio dell''intera Toscana alla sua opera di artista e di donna". 

La scrittrice si è detta "commossa " e "orgogliosa, quando sono all'estero, di essere chiamata scrittrice toscana e fiorentina, perché Firenze è una pietra preziosa. In Toscana ho le mie radici, qui ho tanti ricordi d''infanzia degli anni che ho passato a Poggio Imperiale. Questo riconoscimento è un segno di appartenenza, e io credo che oggi abbiamo bisogno di appartenere e di sentirci parte di una comunità". Presente oggi, tra gli altri, il sindaco di Fiesole, Anna Ravoni, che ha affermato quando "Fiesole, città natale di Dacia, è felice di questo riconoscimento".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca