Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 16 novembre 2018

Cronaca mercoledì 07 novembre 2018 ore 18:27

Verdini, nuova condanna per bancarotta

Denis Verdini

L'ex parlamentare di Ala è accusato di bancarotta preferenziale per il crac di alcune aziende edili che facevano capo alla famiglia Arnone



FIRENZE — L'ex  parlamentare prima di Forza Italia e poi di Ala Denis Verdini è stato condannato a quattro anni e quattro mesi di carcere per bancarotta preferenziale di alcune società edili che facevano capo agli imprenditori di Campi Bisenzio Ignazio e Marco Arnone. Condannati anche i due Arnone, 3 anni e quattro mesi per Ignazio, il padre, e due anni e quattro mesi per Marco, il figlio.

Al centro del procedimento alcune operazioni fra le società degli Arnone e il Credito cooperativo fiorentino presieduto da Verdini. Secondo l'accusa, gli Arnone ottennero dalla banca di Verdini l'incarico di eseguire una serie di lavori e i relativi compensi furono stornati per ridurre la loro esposizione debitoria. Il pm Turco ha definito queste operazioni "una sistemazione contabile": "La banca di Verdini con una mano dava e con l'altra riprendeva - ha detto il pm - La banca così ha recuperato un credito ma Verdini ha violato la par condicio creditorium, compiendo azioni dolose".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità