Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°32° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 26 giugno 2019

Attualità domenica 02 aprile 2017 ore 16:17

Camilla tra i volontari poi si incanta agli Uffizi

Foto facebook Associazione Progetto Arcobaleno

Mattinata fiorentina per la duchessa di Cornovaglia che ha visitato l'associazione 'Arcobaleno'. Poi il giro tra le opere d'arte e alla St Mark's



FIRENZE — E' stata accolta con una scritta sulla lavagna 'Welcome Camilla' la duchessa di Cornovaglia che stamattina si è recata nella sede dell'associazione di promozione sociale 'Arcobaleno'. Di rimando lei ha risposto con un 'buongiorno' agli studenti, migranti di varie nazionalità, che la stavano attendendo. 

Prima, incontro a porte chiuse con sei ragazze straniere inserite nel programma di recupero dalla strada curato dall'associazione. La consorte di Carlo d'Inghilterra ha quindi firmato il registro degli studenti della scuola scherzando sulla propria età: compirà 70 anni a luglio.

La duchessa ha poi visitato gli Uffizi, guidata dal direttore Eike Schmidt. Al suo arrivo, ha trovato ad attenderla autorità militari e circa 100 cadetti dell'Accademia navale diLivorno. Affascinata da Botticelli, si è soffermata a lungo davanti alla 'Madonna con il bambino' di Filippo Lippi. Al termine del percorso attraverso il Corridoio Vasariano, ha visitato anche la grotta grande del Buontalenti all'uscita sul giardino di Boboli.

Alla fine Camilla ha visitato anche la chiesa anglicana di St Mark's, in via Maggio in Oltrarno, nel centro storico di Firenze. Ad accoglierla, qui, padre William Lister. Lunga sosta davanti alla targa di Alice Keppel, sua bisnonna, morta in Italia e sepolta nel Cimitero degli Allori a Firenze, poi la preghiera di fronte alla lapide che ricorda i morti inglesi nelle due Guerre mondiali dello scorso secolodeponendovi una corona di fiori.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura