Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°21° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 16 luglio 2019

Attualità mercoledì 29 agosto 2018 ore 16:30

Da Goa alla Toscana, il viaggio del reliquiario

Restauro all'Opificio delle Pietre Due per la preziosa teca che ospita le reliquie del missionario spagnolo San Francesco Saverio nella città indiana



FIRENZE — Da Goa a Firenze per un restauro necessario e urgente. Se ne occuperà l'Opificio delle Pietre Dure di Firenze. L'oggetto in questione è il reliquiario che ospita le spoglie del missionario spagnolo gesuita San Francesco Saverio che arrivò nel sud dell'India nel sedicesimo secolo. 

La notizia è stata anticipata al quotidiano Times of India padre Patricio Fernandez, rettore della basilica barocca del Bom Jesus. E lì, nella città di Old Goa, che si trova la teca con le reliquie all'interno di un altare monumentale. 

Il cofanetto ha ormai perso lucentezza, ha detto Padre Fernandez e per questo necessita di un intervento di restauro nei tempi più stretti possibile. 

Già nel 1998 sempre l'Opificio si era occupato della pulitura e restauro dell'altare monumentale che ospita la teca. In quel caso oggetti del restauro furono gli stucchi, gli intarsi e i bronzi alle pareti. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità