Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 16 dicembre 2019

Attualità lunedì 20 novembre 2017 ore 11:24

"No alla lotteria dei diritti dell'infanzia"

Lo ha dichiarato la sottosegretaria Boschi al convegno che ha celebrato i 28 anni dalla firma della convenzione dell'Onu nell'istituto degli Innocenti



FIRENZE — Nel giorno dell'anniversario della convenzione dell'Onu per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, le istituzioni toscane si sono riunite nell'istituto degli Innicenti per un incontro intitolato Bambini e diritti verso il futuro.

Fra i presenti la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi, l'assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi, il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, la vicesindaca di Firenze Cristina Giachi, la presidente dell'Istituto degli Innocenti Maria Grazia Giuffrida.

Nel suo intervento, Boschi ha sottolineato che per i bambini "non può esistere una lotteria dei diritti e delle possibilità, dobbiamo partire tutti dalla stessa linea".

"Dpbbiamo pensare agli altri bambini che tutti i giorni vivono delle difficoltà, acqua, cibo, vaccini per malattie banali, difficoltà nell'andare a scuola, bambini militari, abusati - ha dichiarato la sottosegretaria - Anche nel nostro Paese ci sono difficoltà e disagio anche per completare il ciclo di studi. Possiamo fare la nostra piccola parte tutti insieme per rendere ogni giorno più felici i bambini".

Al termine dei lavori sono stati inaugurati i nuovi locali riservati all'Unicef nel complesso degli Innocenti.



Tag

Cosa vedeva Santori dal palco e le proposte delle sardine

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni