Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°21° 
Domani 11°22° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 22 giugno 2018

Politica giovedì 24 maggio 2018 ore 17:30

"Puntoeacapo", Cioni torna in campo per Firenze

Graziano Cioni

L'ex senatore prenderà parte alle amministrative 2019 con una lista civica lanciata insieme al presidente della Fondazione Turati Nicola Cariglia



FIRENZE — Elezioni amministrative 2019: a Firenze la campagna elettorale per le comunali del prossimo anno è già iniziata e fra i protagonisti in campo c'è Graziano Cioni, ex senatore, ex assessore a Palazzo Vecchio, padre storico della Ztl fiorentina e oggi fortemente impegnato per la Fondazione Turati. Ed è proprio insieme al presidente della Fondazione, Nicola Cariglia, ex direttore della sede Rai di Firenze e anche lui con un sostanzioso passato da amministratore comunale alle spalle, che Cioni ha lanciato la lista civica Puntoeacapo.

I sostenitori della lista hanno già cominciato a elaborare il programma da sottoporre agli elettori, organizzandosi in sei gruppi di lavoro su altrettanti punti cruciali per Firenze e cercando la massima partecipazione fra gli oltre cinquemila componenti del gruppo, esperti e cittadini desiderosi di dare il loro contributo. Ecco i sei gruppi e i loro coordinatori:

1 - Sicurezza, rispetto della legalità, degrado e progetto immigrati: coordinatore Emiliano Poli

2 - Sanità e stato sociale: coordinatore Graziano Cioni

3 - Urbanistica-Ambiente-Mobilità-Centro storico-Periferie: coordinatore Fabio Mazzanti

4 - Lavoro e impresa: coordinatrice Sandra Bianchini

5 - Arte, Cultura, Turismo, Sport: coordinatrice Anna Maria Castelli

6 - Area Metropolitana e servizi pubblici: coordinatrice Tea Albini

Collaborerà dal punto di vista tecnico al coordinamento del lavoro dei gruppi Luciano Pallini, economista, in passato sindaco di Pistoia. Pallini, laureato presso la facoltà di economia e commercio di Firenze, si è dedicato dal 1988 ad attività di ricerca economica, di assistenza per politiche di sviluppo locale e di consulenza alle imprese. Presiede l'associazione E.S.T. Economia Società Territorio, con sede a Venezia, che elabora progetti di sviluppo basati sulle risorse locali, in particolare i beni culturali.

I gruppi di lavoro sono aperti al contributo di tutti: chi vuole farne parte può scrivere all’indirizzo punteacapo@gmail.com indicando a quale gruppo di lavoro vuole partecipare, il proprio indirizzo mail e il numero di telefono. 

Già in calendario i primi dibattiti pubblici che si svolgeranno lunedì 11 giugno e lunedì 25 giugno sui temi della sicurezza e della sanità.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Cronaca