Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°24° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 15 giugno 2019

Attualità sabato 17 ottobre 2015 ore 11:06

Tramvia, Finconsit: "La Linea 2 pronta per il G7"

Ad assicurarlo il presidente della ditta costruttrice Vito Gamberale: "Il tracciato dalla Stazione SMN a Peretola attivo entro il 2017"



FIRENZE — Niente panico sui tempi di realizzazione della tramvia fiorentina: il ritardo di 6 mesi sul cronoprogramma non mette a rischio né la conclusione dei lavori in tempo per lo svolgimento del G7 a Firenze nel 2017, né tantomento la solidità economico-finanziaria del project finencing e quindi i prestiti delle anche.

A spargere ottimismo a piene mani è Vito Gamberale, presidente dell Grandi Lavori Fincosit (Glf), che ha l'appalto dei lavori. "La linea 2 della tramvia è la più importante delle opere su cui stiamo lavorando, per noi sarà una bandiera" spiega oggi dalla pegaine di alcuni giornali locali, prendeno un impegno non da poco: "Per il G7 del 2017 Firenze dovrà potere offrire i migliori mezzi di trasporto a livello europeo".

Che dire allora delle polemiche delle scorse settimane sui cantieri deserti, la mancata appliazione dei "doppi turni" degli operai la lavoro, e il grido d'allarme lanciato dalla ditte sulla difficoltà di ottenere la liquidità necessaria da parte degli istituti di credito?

"Rispetto all’originario cronoprogramma abbiamo solo sei mesi di ritardo, tre per la ricontrattazione del finanziamento e tre per le vicende di Glf" assicura Gamberale, snocciolando numeri e percentuali rassicuranti sullo stato di avanzamento dei singoli cantieri, molti dei quali a suo dire sono in anticipo sui tempi programmati.

Nessun problema reale neppure sul rischio di blocco dei fondi: "La concessione della tramvia al project dura un trentennio - spiega - il rientro del credito è previsto in 17 anni, cosa mai significano 6 mesi di più?".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca