Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°19° 
Domani 15°21° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità lunedì 06 maggio 2019 ore 18:45

Nuova condanna per lo stupratore del Varlungo

Tra l'agosto del 2017 ed il settembre 2018 sono stati accertati cinque casi di aggressione su altrettante giovani donne che transitavano sul lungarno



FIRENZE —  Arriva la seconda condanna per Mustafa Arnaut, il ragazzo di 25 anni accusato di aver violentato diverse donne nella zona di Varlungo. Sarebbero almeno cinque le vittime di violenza tra l'estate del 2017 e l'autunno del 2018. Le indagini sulle aggressioni sono state coordinate dal pm Beatrice Giunti. 

La condanna prevede una pena di 4 anni per tentata violenza sessuale e furto con strappo.L'uomo avrebbe individuato la giovane vittima italiana dall'interno di un rifugio ricavato in un ex deposito abbandonato. Tramite un sentiero nascosto nella vegetazione il ragazzo si sarebbe avvicinato alle sue vittime senza essere visto per poi mettere in atto le aggressioni.
 La testimonianza della donna e gli approfondimenti durante le indagini hanno portato gli inbquirenti a registrare l'episodio come un abuso sessuale. 
La prima sentenza di condanna risale al 27 marzo scorso, 8 anni e 8 mesi per una violenza sessuale commessa su una studentessa asiatica che rientrava a casa costeggiando l'Arno alla periferia sud di Firenze. 

Sono altri tre i casi di violenza accertati. Seguiranno altri processi, come i precedenti in regime di rito abbreviato, per l'uomo che al momento si trova in carcere dove già sta scontando la prima condanna.



Tag

Conte: «Io contro il popolo delle partite Iva? Una fesseria»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca