Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°18° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 24 agosto 2019

Cronaca mercoledì 20 maggio 2015 ore 13:00

Forteto, le parti civili chiedono 20 milioni

Le richieste di risarcimento riguardano le vittime e Regione, Città metropolitana, Unione montana del Mugello, Comuni di Vicchio e di Borgo S.Lorenzo



FIRENZE — La cifra più elevata è stata richiesta dallla Regione ed è pari a 5 milioni di euro.

Il processo a carico di Rodolfo Fiesoli, fondatore della comunità del Forteto, e di altri 22 imputati è arrivato alle fasi conclusive: Il 15 maggio scorso, dopo una requisitoria di 9 ore, il pm Ornella Galeotti ha chiesto una condanna a 21 anni per Fiesoli, accusato di maltrattamenti e violenza sessuale

Per il solo reato di maltrattamenti sono stati chiesti 15 anni di reclusione per Luigi Goffredi, principale collaboratore di Fiesoli, e tra 10 e 11 anniper altri 12 imputati (Elisabetta Sassi, Doriano Sernissi a 10 anni e 10 mesi; Luigi Serpi a 11 anni; Francesco Bacci, Stefano Pezzati, Gianni Romoli, Stefano Sarti, Sauro Sarti, Mariella Consorti, Francesca Tardani, Elena Maria Tempestini, Mauro Vannucchi, a 10 anni); 8 anni per Andrea Turini e Silvano Montorsi; 7 per Domenico Premoli. 

Altri richieste hanno riguardato Angela Bocchino e Marida Giorgi (3 anni e 3 mesi) e un altro imputato, Elena Lascialfari (2 anni). 

 Il pm ha chiesto invece l'assoluzione per Matteo Pizzi e Marco Ceccherini.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità