Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°21° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 23 settembre 2019

Cronaca lunedì 17 dicembre 2018 ore 15:05

Furti alla Ctt, sospesi i dipendenti indagati

Il Tribunale del Riesame ha inasprito le misure cautelari per cinque operai Ctt e per uno della Cooplat sorpresi a rubare carburante in officina



MASSA CARRARA — Il Tribunale del Riesame di Genova, accogliendo un appello della procura di Massa Carrara, ha aggravato le misure cautelari a carico dei cinque dipendenti del Ctt e di uno della cooperativa Cooplat filmati dalla Guardia di Finanza mentre rubavano carburante, pneumatici, sedili e ricambi meccanici nell'officina dell'azienda dei trasporti. L'accusa a loro carico è peculato e furto aggravato.

Le prime misure vautelari disposte per i i sei operai prevedevano solo l'obbligo di firma due volte alla settimana. Con le nuove misure, tutti e sei sono stati sospesi dal servizio con divieto di accesso e dimora presso la sede della Ctt a Massa.



Tag

Conte: «Fisco iniquo e inefficiente, serve riforma»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca