Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 18 novembre 2019

Attualità lunedì 07 marzo 2016 ore 14:38

Elettricità con lo sconto per le piccole imprese

Francesco Venturini ed Enrico Rossi

Firmato un nuovo accordo fra Regione ed Enel Green Power per garantire energia a prezzi vantaggiosi nei 16 Comuni dell'area geotermica toscana



FIRENZE — Il protocollo d'intesa è stato firmato dal presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e dall'amministratore delegato di Enel Green Power, Francesco Venturini.

Enel si è così impegnata a praticare sull'energia elettrica una riduzione fino a circa il 10 per cento in bolletta per le piccole e medie imprese dei territori geotermici. In pratica sarà un prezzo dell'energia allineato a quelli che Enel pratica già ai grandi clienti industriali. La firma del protocollo risponde ad un'aspettativa delle imprese e rappresenta una prima forma di valorizzazione dell'energia prodotta nelle zone geotermiche.

Le imprese allacciate alla media tensione che potranno beneficiare della nuova offerta Enel sono circa 150-200 ma le piccole e medie imprese potenzialmente interessate dall'accordo sono molte di più visto che, secondo i dati Istat, sono 2600 solo quelle manifatturiere. Nei prossimi giorni Enel inizierà a contattare le aziende.

L'accordo sottoscritto oggi fissa anche alcuni altri aspetti locali: nell'area delle Aiuole nel Comune di Arcidosso, nel grossetano, e di Sesta nel comune di Radicondoli, in provincia di Siena, Enel realizzerà una rete per favorire la cessione del calore alle attività produttive presenti e future. 

Enel realizzerà e cederà gratuitamente ai Comuni di Santafiora e Arcidosso una piscina geotermica come ulteriore forma di compensazione a seguito della realizzazione della centrale di Bagnore 4. La piscina riscaldata con l'energia geotermica sarà realizzata in località Aiole, al confine tra Arcidosso e Santa Fiora, sul versante grossetano del Monte Amiata.

Il progetto prevede la costruzione di una struttura di 1.850 metri quadrati con copertura in legno lamellare ed esterni interamente in vetro e tre vasche, una semi-olimpionica da 25×16,8 metri, una per bambini e la terza dedicata a fitness, acqua-gym e riabilitazione. Secondo le indicazioni di Enel, che ne coprirà interamente i costi, la piscina avrà un costo complessivo di circa 2 milioni di euro.

"Stamani abbiamo concluso un accordo che ha effetti concreti per i territorio dell'Amiata, della Val di Cecina e Volterra, insomma per i Comuni geotermici tra Siena, Grosseto e Pisa, dove le medie, le piccole fino addirittura alle piccolissime imprese godranno di una riduzione in bolletta – ha dichiarato il presidente Rossi - Questo sconto in parte va a compensare i disagi di una zona che è ancora distante in termini di comunicazione e di viabilità dai grandi flussi di traffico".  2020".

"Il nostro obiettivo - ha dichiarato l'ad di Enel Francesco Venturini - è di creare le condizioni insieme alla Regione per incrementare sempre di più l'indotto legato alla geotermia. Lo sconto sull'elettricità per le PMI, le possibilità di cessione del calore e il lavoro congiunto che stiamo facendo per aumentare le ricadute economiche soprattutto nei settori ad alta specializzazione, sia attraverso l'imprenditoria locale sia favorendo la nascita di start up e nuove imprese, costituiscono la strada per favorire la crescita economica e sociale delle aree geotermiche".

FRANCESCO VENTURINI SU ACCORDO GEOTERMIA dichiarazione
ENRICO ROSSI SU ACCORDO GEOTERMIA dichiarazione


Tag

Maltempo, il Sieve esonda a Pontassieve: strade allagate e auto sommerse

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca