Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 16 ottobre 2019

Cronaca lunedì 11 settembre 2017 ore 17:15

Chiusero le rom in gabbia, chiesta l'archiviazione

Secondo il pm non ci fu sequestro di persona quando due dipendenti di un noto supermercato di Follonica richiusero le nomadi nel gabbiotto dei rifiuti



GROSSETO — La pubblica accusa ha chiesto di archiviare l'accusa di sequestro di persona a carico di due ex dipendenti della Lidl che rinchiusero nel gabbiotto dei rifiuti due nomadi per poi riprenderle con il telefonino. Entrambi furono immediatamente licenziati ma i carabinieri li denunciarono per sequestro di persona. Il pm però ritiene infondata questo capo di imputazione infondato e ha chiesto l'archiviazione. Sarà il dip a decidere se accoglierla o chiedere il processo.

I due ex dipendenti del supermercato hanno sempre sostenuto di aver fatto il video per scherzo. Le due rom rinchiuse nel gabbiotto hanno 26 e 36 anni.



Tag

Siria, Trump: "Tradimento? I Curdi non ci aiutarono durante la Seconda Guerra Mondiale"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca