Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 21°33° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 25 giugno 2019

Cronaca martedì 25 luglio 2017 ore 12:01

Elemosine in esclusiva, guerra fra mendicanti

Un uomo senza fissa dimora ha aggredito un altro mendicante che si era sistemato vicino alla sua 'postazione' davanti a una chiesa nel grossetano



FOLLONICA — Soltanto l'intervento di una pattuglia dei carabinieri ha consentito di immobilizzare e poi arrestare un senzatetto di origine romena che, brandendo un cacciavite, stava minacciando con estrema aggressività un altro mendicante di origine siciliana.

Il romeno voleva essere il solo a poter chiedere l'elemosina davanti alla chiesa di San Leopoldo. E quanto il siciliano è arrivato sul sagrato e si è sistemato poco più in là si è infuriato al punto tale da minacciarlo di morte se non ne fosse andato.

Alcuni passanti hanno chiamato il 112 e quando i carabinieri sono arrivati sul posto, l'uomo ha avuto reazioni violente anche nei loro confronti. Fino a quando i militari sono riusciti a bloccarlo e a far scattare le manette.

Il mendicante romeno è stato processato per direttissima e condannato a undici mesi di carcere per violenza privata, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura