Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 22 marzo 2019

Attualità sabato 19 maggio 2018 ore 11:00

Alta concentrazione di batteri e i bagni saltano

L'Arpat ha pubblicato i risultati dei campionamenti che hanno portato al divieto di balneazione in sedici punti della costa tra Livorno e Grosseto



GROSSETO — Inizio di bella stagione contrassegnato dai divieti di balneazione in molti punti della costa toscana. Colpa della presenza oltre il limite consentito di batteri intestinali riscontrati dall'Arpat negli ultimi campionamenti che sono stati eseguiti in mare. In particolare si tratta di escherichia coli e di altri enterococchi intestinali

Queste nel dettaglio, le aree temporaneamente contrassegnate come non idonee ai bagni in mare pubblicate sul sito dell'Arpat. Nord ovest Gora a Follonica, La Trappola a Grosseto, Bengodi e Albinia a Orbetello. A Livorno sono quelle di Antignano Sud, Rio Banditella, Rio Felciaio, Accademia Sud, Bellana, Piazza Modigliani. Stop alla balneazione anche a Marciana, area Costa Nord e a Marciana Marina in località La Fenicia. Stop anche alle spiagge bianche di Rosignano Marittimo e nelle aree San Vincenzo Centro sud, Principessa Centro e San Vincenzo Porto Nord. 

Nel merito del metodo utilizzato dall'Arpat per i campionamenti, quando le analisi rilevano un superamento dei limiti, i risultati sono immediatamente comunicati al sindaco che adotta l'ordinanza di divieto o revoca nel caso in cui sia riscontrato il rientro dei valori nei limiti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità