Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°19° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 16 luglio 2019

Cronaca sabato 17 febbraio 2018 ore 14:28

Furto sulla Concordia, quattro condanne

Quattro tecnici sono stati condannati per essere saliti a bordo della Concordia naufragata al Giglio, Due di loro anche per il furto di uno zaino



GROSSETO — Sono stati tutti condannati i quattro tecnici saliti a bordo della Costa Concordia sotto sequestro dopo essere naufragata all'Isola del Giglio. I fatti risalgono a novembre 2013. 

I quattro condannati sono tecnici stranieri della Titan Micoperi, consorzio che si è occupato della rimozione del relitto della nave da crociera.

Le condanne più alte, 6 mesi, sono state inflitte rispettivamente a un tecnico inglese e a uno irlandese, accusati di aver trafugato uno zaino e di violazione dei sigilli. 

Gli altri due tecnici, sudafricani, hanno avuto 4 mesi di reclusione e 200 euro di multa, per l'accusa di violazione dei sigilli. 

I quattro tecnici furono identificati sulla base delle immagini dell'impianto di videosorveglianza installato a bordo della Costa Concordia.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca