Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 6° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 24 ottobre 2017

Attualità venerdì 19 maggio 2017 ore 17:45

Rochi, altri avvistamenti

Segnalazioni e avvistamenti per il cagnolino di Lampedusa sceso alla stazione di Gorsseto, ma volontari e associazioni non riescono ad acchiapparlo

GROSSETO — Si susseguono le segnalazioni degli avvistamenti del cagnolino Rochi, che si è perso a Grosseto dopo essere sceso dal treno che lo doveva riportare a Lampedusa insieme al suo padrone. Rochi si sta aggirando nei pressi della stazione e sono molte le persone che lo hanno avvistato. le segnalazioni arrivano da via Etiopia, via Mozambico, via Settembrini e via Giusti. In giornata dovrebbe arrivare a Grosseto anche il padrone.

Sono tre giorni che fa impazzire letteralmente volontari delle associazioni, Maremma randagia, Lega del cane, Enpa, tutte alla ricerca del piccolo Rochi, un incrocio tra volpino e spinone di 12 chili.

L'anziano era in viaggio verso Napoli insieme al suo cagnetto Rochi, ma quando il treno si è fermato alla stazione di Grosseto e le porte si sono aperte Rochi è sceso ed è sparito. L’uomo, 72 anni, non si è subito accorto che cagnetto era sceso dal treno e il convoglio è ripartito. L'anziano, che abita a Lampedusa, ha fatto denuncia alla polizia ferroviaria.

Il padrone di Rochi aveva fatto un'appello anche sulla pagina Facebook del Comune di Grosseto: "Non ho altra compagnia, sono solo. Ho 72 anni ,vi prego aiutatemi a ritrovare il mio amico Rochi, colore marrone, non di razza (peso circa kg.12). Aiutatemi a ritrovare il mio fedele amico un saluto da Lampedusa".

Chi lo avvista può contattare questi numeri: Marlena: 380 3545476, Federica 347 4926015, Nicoletta: 327 3179366.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità