Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 16 dicembre 2019

Cronaca venerdì 17 giugno 2016 ore 12:03

Cartucce e doping in auto, nei guai due grossetani

I carabinieri hanno trovato nel bagagliaio della loro auto una serie di cartucce artigianali e cinquecento pastiglie dopanti



GROSSETO — Due grossetani sono stati denunciati per commercio di prodotti dopanti, ricettazione, detenzione abusiva di munizioni e per commercio di farmaci privi di autorizzazione. 

I due, un uomo di 46 anni e una donna di 30 già noti per precedenti per droga, sono stati scoperti durante un controllo lungo la superstrada Siena-Grosseto. 

I carabinieri di Siena hanno fermato l'auto e dopo un primo controllo, all'interno del bagagliaio, sono stati scoperti una gran quantità di medicinali dopanti e cartucce per armi da fuoco. I militari hanno sequestrato 203 cartucce ricaricate artigianalmente per armi comuni da sparo e barattoli pieni di pasticche dopanti.

Nei barattoli c'erano 100 pasticche della sostanza efedrina, 105 capsule di sildenafil, lo stesso principio attivo del viagra, di provenienza ignota. In rudimentali confezioni, invece, erano celate 299 pasticche anonime di vario colore e formato.



Cosa vedeva Santori dal palco e le proposte delle sardine

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni

Attualità