Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 22° 
Domani 22° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 26 settembre 2017

Cronaca lunedì 17 luglio 2017 ore 15:32

"Incendi, è dolo organizzato, ci vuole l'esercito"

L'intervento dei militari è stato chiesto da numerosi sindaci della Maremma. Vivarelli Colonna: "La criminalità vuole minare la nostra tranquillità"

GROSSETO — Dall'inizio dell'estate decine di incendi sono scoppiati a Grosseto e in Maremma. Un'emergenza ormai cronica, aggravata dalle temperature elevate e dalla siccità, che secondo il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e molti altri sindaci dei Comuni maremmani non dipende soltanto dal caso.

"Dietro questi incendi c'è un disegno preciso, una volontà organizzata di dolo - ha detto il primo cittadino nel corso di un vertice fra Comuni e forze dell'ordine a cui ha partecipato in videoconferenza anche l'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni - Si vuole colpire la Maremma, ci sono troppe coincidenze strane. Siamo sotto attacco e quindi bisogna rispondere come in una guerra. Ecco perchè l'esercito nelle strade è la cosa migliore".

Il sindaco di Grosseto e altri sindaci della provincia hanno quindi chiesto in modo ufficiale l'impiego dell'esercito per integrare vigili del fuoco e le altre forze in campo.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità