FIRENZE
Oggi 23°33° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 30 giugno 2016

Cronaca lunedì 25 gennaio 2016 ore 17:07

Tre ipotesi per la morte Bruno Bellucci

L'uomo è stato trovato senza vita nella sua camera con una ferita alla testa. Aperta l'indagine per ricostruire le dinamiche del decesso

GROSSETO — Il corpo trovato senza vita nella sua camera è di Bruno Bellucci, un pregiudicato di cinquantasette anni, originario di Viterbo, che viveva al piano terra di un'alloggio in zona popolare a Grosseto. 

Il personale di medicina legale di Siena ha riscontrato ferite gravi alla testa dell'uomo rinvenuto sdraiato a terra in una pozza di sangue. Le indagini accerteranno le cause e le dinamica del decesso. Al momento si valutano tre ipotesi: la ferita al cranio potrebbe essere conseguenza della caduta e quindi si tratterebbe di morte accidentale, la caduta potrebbe essere stata conseguenza di un malore e in questo caso si tratterebbe di morte naturale oppure si tratta di omicidio. 

Gli investigatori hanno subito ascoltato la compagna che ha denunciato l'accaduto, si proseguirà poi nell'ascolto di parenti più vicini e conoscenti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca