Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°16° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 12 novembre 2019

Attualità lunedì 17 giugno 2019 ore 13:00

I rossi toscani Dop leader nelle esportazioni

Export in crescita per i vini rossi della Toscana, quelli Dop, soprattutto negli Usa e Svizzera ma anche in Canada. La ricerca Wine Monitor Nomisma



ROMA — I vini rossi Dop della Toscana, volano all'estero. Un aumento dell'export superiore alla media nazionale: dal 2013 al 2018 ha fatto registrare un più 17% negli Usa (più 12% il dato nazionale) e ben +47% in Svizzera (è del 16% la crescita italiana). Bene anche il Canada, con un aumento del 16% contro il 10% della media nazionale. 

È quanto emerge dalla ricerca Wine Monitor Nomisma per Consorzio Vino Chianti presentata a Roma. La Toscana conquista la vetta della classifica per valore dei vini rossi esportati rispetto a quelli veneti e piemontesi nei principali mercati, compresi Giappone e Cina, con un valore nel 2018 pari rispettivamente a 14,2 milioni di euro e 10 milioni di euro.

“Una fotografia che ci dà la misura e l’importanza che i vini Dop toscani hanno sul mercato internazionale - ha detto Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti - e su cui costruire un programma di promozione e valorizzazione lungimirante e strategico”.

Nasce con questo scopo la Chianti Academy, la prima scuola dedicata a professionisti del settore per diventare esperti del vino Chianti docg già avviata in Cina e ora anche in America Latina. Alla prima edizione in Cina sono stati 240 gli studenti iscritti nelle quattro città coinvolte: Shenzhen, Guangzhou, Shanghai e Beijing.



Tag

Meloni: "Draghi al Colle? Not in my name"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca