Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 19 ottobre 2019

Attualità martedì 01 novembre 2016 ore 15:14

Il cordoglio della Toscana per Tina Anselmi

Tina Anselmi

Tina Anselmi, prima donna ad aver ricoperto la carica di ministro della Repubblica, è morta a 89 anni nella sua casa di Castelfranco Veneto



FIRENZE — E' morta la scorsa notte nella sua casa di Castelfranco Veneto Tina Anselmi, prima donna ad aver ricoperto la carica di ministro della Repubblica: fu nominata ministro del lavoro nel 1976 nel luglio del 1976 in un governo presieduto da Giulio Andreotti. E' stata eletta più volte parlamentare della Democrazia Cristiana.

Dopo aver ricoperto la carica di ministro del lavoro, Tina Anselmi fu ministro della Sanità nel quarto e quinto governo Andreotti e legò il suo nome alla riforma che introdusse il Servizio sanitario nazionale Nel 1981 fu nominata presidente della Commissione d'inchiesta sulla loggia massonica P2. I funerali saranno celebrati venerdì 4 novembre nel Duomo di Castelfranco Veneto.

Il cordoglio del presidente della Toscana Enrico Rossi: "Tina Anselmi sarebbe stata una prima splendida presidente donna della Repubblica". In un post sul suo profilo Facebook, Rossi ricorda che nel 2009 Anselmi ha ricevuto il premio Articolo 3 della Costituzione motivato come "riconoscimento all'attività svolta durante tutta una vita spesa - anche a rischio della medesima - al servizio della libertà e dei valori di uguaglianza sanciti proprio dall'articolo 3 della nostra Carta Costituzionale. Questo ricordando in particolare l'attività dell'onorevole Anselmi come giovanissima staffetta partigiana, di sindacalista, di madre della legge sulle pari opportunità, di ministro, di principale autrice della riforma che introdusse il Servizio sanitario nazionale e di guida esemplare della Commissione parlamentare d'inchiesta sulla Loggia P2". 

"Addio a Tina Anselmi: è sempre stato un punto di riferimento democratico. Specialmente nei momenti più bui della Repubblica". Questo il saluto del deputato Dario Parrini, segretario del Pd toscano, in un post sul suo profilo Facebook.

"Partigiana, parlamentare, primo ministro donna, innamorata della politica. Un grande esempio per tutti noi. Addio Tina Anselmi". Ha scritto su twitter Dario Nardella, sindaco di Firenze.



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca