Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 22°39° 
Domani 21°33° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 27 giugno 2019

Attualità giovedì 26 marzo 2015 ore 12:32

La crisi delle Acciaierie diventa un film

Si chiama "Piombino uno sguardo al passato e un occhio al futuro", con la regia di Simone Giannini e Claudia Batistoni e la colonna sonora dei Nomadi



PIOMBINO — Da un lato la crisi degli scorsi anni, ma dall'altro lo sguardo alle prospettive e alla speranza per il futuro. E' questo il messaggio che arriva da "Piombino uno sguardo al passato e un occhio al futuro", il film che sarà presentato domani, 27 marzo, al cinema Odeon di Piombino

Tra immagini dell'antica Piombino e quelle della nascita e della crisi del polo siderurgico si snoda la vita quotidiana, con i giovani protagonisti di fronte alle difficoltà di trovare un lavoro e i non più giovanissimi a soffrire di una situazione in cui vengono meno molte certezze e piccoli "lussi". 

Il futuro è legato quasi alla cronaca: gli spiragli di ripresa dopo la decisione dell'algerina Cevital di impegnarsi nella ripresa delle siderurgia e la "nuova" vocazione turistica del territorio piombinese e della Val di Cornia. Location del film, oltre a Piombino, anche Baratti, Castagneto Carducci e Follonica.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità