Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°23° 
Domani 13°24° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità sabato 14 giugno 2014 ore 16:53

La mobile individua trafficante di droga latitante

Le indagini dirette dal commissario Domenico Balsamo sono partite dal territorio fiorentino dove risultava l'ultimo indirizzo del ricercato



FIRENZE — Doveva scontare una condanna definitiva a 15 anni e 2 mesi di carcere per traffico internazionale di sostanze stupefacenti, ma si era reso latitante facendo perdere le proprie tracce fuori dai confini dell'Italia. 

L'uomo, 76 anni, è stato catturato dal Servizio di Cooperazione Internazionale in Spagna dove lo hanno rintracciato gli uomini della sezione catturandi della squadra mobile di Firenze, diretti dal commissario capo Domenico Balsamo.

Le indagini sono partite proprio sul territorio fiorentino dove risultava l'ultimo indirizzo noto del ricercato nel nostro paese, sviluppandosi successivamente anche in Campania. Gli inquirenti hanno passato al setaccio ogni elemento utile verificando anche i suoi vecchi contatti nel capoluogo toscano, intrattenuti mentre il trafficante stava scontando altre pene in carcere. Dopo una serie di ricerche, l'attività ha portato ad individuare due donne con le quali il ricercato avrebbe avuto dei rapporti: con una donna napoletana di tipo epistolare, quando era detenuto, con l'altra, una cittadina sudamericana, con la quale aveva contratto matrimonio proprio mentre era in carcere.

Proprio tramite questi contatti Balsamo e i suoi agenti sono riusciti ad individuare delle utenze spagnole con le quali le due donne avevano mantenuto i loro rapporti a distanza con il latitante. L'uomo è arrivato a Fiumicino ed è stato subito trasportato  in una casa circondariale romana.



Tag

«Report», l'indagine sulle capsule di caffè che non si smaltiscono e quelle (poche) di alluminio riciclate

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca