Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 3° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 14 dicembre 2019

Attualità venerdì 03 aprile 2015 ore 17:00

La telemedicina cura il cuore dei bambini

Dopo Portoferraio altre 10 cliniche e ospedali toscani hanno allestito una postazione per la diagnosi telematica delle malformazioni cardiache



FIRENZE — Il progetto si chiama "Arriviamo al cuore di tutti" ed è stato curato dall'associazione Monasterio, che da anni ha sperimentato un sistema di telelconsulto pediatrico e dal Lions Club, che ha messo a disposizione degli ospedali toscani le tecnologie necessarie.

Dopo l'Isola d'Elba, dove la prima postazione è stata attivata il 4 marzo scorso, stavolta tocca al Valdarno, ad Arezzo, alla Garfagnana, a Lucca e a Siena
L'intenzione dei partecipanti al progetto è quella di realizzare una rete di teleconsulto, che consenta una diagnosi precoce di patologie gravi, permettendo al paziente di essere trasferito quanto prima nell'ospedale più idoneo per il trattamento della cardiopatia. Ma anche di evitare trasferimenti inutili e dannosi per la salute del bambino. 

La sfida per il futuro, poi, è quella di arrivare a diagnosticare la cardiopatite direttamente in utero, analizzando l'ecocardiografia fetale.

Marroni su teleconsulto pediatrico - Video
Ciucci su teleconsulto pediatrico - Video


Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca