Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°24° 
Domani 12°25° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 23 ottobre 2019

Politica venerdì 20 marzo 2015 ore 12:39

Landini-Salvini, una serata per due

Lunedì a Firenze iniziativa di "coesione sociale" col leader Fiom in contemporanea alla presenza del segretario della Lega a sostegno di Borghi



FIRENZE — L'appuntamento è per entrambi lunedì sera. A pochi chilometri di distanza l'uno dall'altro Maurizio Landini e Matteo Salvini getteranno a Firenze le basi dei loro rispettivi (e opposti) progetti politici.

Il leader Fiom è atteso alle 20,30 al Teatro Puccini per una iniziativa organizzata dalle locali tute blu della Cgil ma chiamata (evidentemente non a caso) "Coesione sociale", proprio come il movimento che dovrebbe riunire le varie anime della sinistra e anche quella parte della sinistra Pd che ormai da tempo sta palesando i propri malumori rispetto alla linea renziana sia rispetto al partito sia al governo. Secondo quanto emerso, oltre alla Fiom, parteciperanno anche Libertà e Giustizia, Arci, Anpi e Libera.

Dall'altro lato, invece, ecco Matteo Salvini e il candidato governatore della Lega Nord Claudio Borghi che, alle ore 21, saranno all'Auditorium Duomo di via Cerretani e torneranno quindi nel capoluogo toscano dopo le polemiche seguite alle iniziative in Mugello e a Bagno a Ripoli. Prima di Firenze, inoltre, gli esponenti del Carroccio faranno invece tappa alle 11 del mattino a Prato con una iniziativa pubblica in piazza del Mercato Nuovo.



Tag

Il canto dell'Araponga, l'uccello più assordante al mondo

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità