Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°26° 
Domani 15°22° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 21 settembre 2019

Politica giovedì 30 ottobre 2014 ore 11:48

Appello a Renzi e Alfano contro il Toscanellum

Le forze politiche che hanno votato contro la nuova legge elettorale toscana hanno inviato una lettera al premier e al ministro dell'interno



FIRENZE — Non si ferma la mobilitazione contro la nuova legge elettorale regionale approvata a settembre dei rappresentanti delle forze politiche che in aula votarono contro il provvedimento: Nuovo centro destra, Udc, Fratelli d'Italia, Rifondazione comunista-comunisti italiani, Sel e Democrazia diretta.

La nuova mossa è una lettera aperta inviata al presidente del Consiglio Matteo Renzi e al ministro dell'Interno Angelino Alfano che riassume le ragioni della posizione contraria sul Toscanellum, messo a punto su un accordo fra Pd e Forza Italia appoggiato anche da Toscana civica riformista, Centro democratico e Socialisti.

Sempre Ncd, Udc, FdI, RC-CI, Sel e Democrazia Diretta hanno messo a punto anche una proposta di legge sulle incompatibilità dei componenti del Collegio di garanzia statutaria del consiglio regionale. Il collegio è stato il primo organo a cui i contrari al Toscanellum presentarono ricorso, respinto nel giro di tre giorni. Ma nella votazione del collegio fu determinante il voto di Raffaella Bonsangue, vicecoordinatrice regionale di Forza Italia. Circostanza che che destò nuove contestazioni e accuse di inopoortunità.

Servizio di Francesco Sangermano


Tag

Recco, operatore del 118 aiuta donna a partorire in casa: la nascita del bambino in diretta telefonica

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità