Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°20° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 25 agosto 2019

Attualità lunedì 25 luglio 2016 ore 18:35

Litiga col marito e abbandona il figlio alle Poste

E' successo nell'ufficio postale centrale. Il piccolo ha due anni e mezzo. I genitori, cinesi, sono stati denunciati dalla polizia



EMPOLI — Quando è scoppiato il litigio, la coppia cinese, 30 anni lui, 25 lei, era in coda davanti a uno degli sportelli. Gli altri clienti presenti non hanno capito l'oggetto dell'aspro diverbio. Fatto sta che, a un certo punto, il padre è uscito dall'ufficio postale tenendo in braccio il figlio più piccolo di circa un anno. Nel giro di pochi minuti, anche la moglie ha lasciato la fila e se ne è andata, abbandonando nell'ufficio postale il figlio maggiore di circa due anni e mezzo, incurante delle altre persone in coda che la richiamavano indietro. Una signora particolarmente preoccupata e insistente si sarebbe sentita rispondere dalla donna cinese che quel bambino non era suo figlio.

A quel punto i presenti hanno avvisato il 113 che, grazie anche alle telecamere di sorveglianza, hanno rintracciato la nonna del piccolo che a sua volta ha chiamato i genitori.

Madre e padre sono stati denunciati per abbandono di minore. La mamma e i due bambini sono stati poi affidati ai servizi sociali.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità