Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°20° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 17 luglio 2019

Cronaca venerdì 24 agosto 2018 ore 12:17

Fuga con la figlia malata, arrestati in Francia

Sono accusati di sequestro di persona i due coniugi fuggiti con la figlia di 5 mesi che avrebbe dovuto sottoporsi a un delicato intervento al Meyer



PORTOFERRAIO — Sono stati arrestati in Francia i due coniugi residenti a Portoferraio scappati nel Paese d'Oltralpe con la piccola affetta da una grave patologia. Per la bimba di 5 mesi, che era stata affidata ai servizi sociali, era stato programmato lo scorso 24 luglio un delicato intervento chirurgico all'ospedale Meyer di Firenze. 

Le indagini sono scattate dopo la denuncia della nonna. I due sono accusati di sequestro di persona, tentate lesioni aggravate e trattenimento di minore all'estero in concorso.

I due sono stati arrestati ad Asnières-sur-Seine dalla polizia, con il supporto dell'Interpol su mandato di arresto europeo del gip di Livorno dopo le prime indagini dei carabinieri. Dalla ricostruzione pare che la madre, 28enne italiana, sia stata convinta dal marito, anch'egli 28enne, che già si trovava all'estero a lasciare l'Italia superando la frontiera di Ventimiglia il 20 luglio. La famiglia era ospite di alcuni parenti alla periferia di Parigi. 

Per localizzarli determinanti sono stati i movimenti delle loro carte di credito. 

Immediato il trasferimento della bimba in ospedale in attesa del rientro in Italia mentre per i genitori sono scattate le procedure preliminari all'estradizione. 

La piccola, a quanto pare, era già stata ricoverata al Meyer di Firenze dal 3 al 5 maggio e in quella fase era stato programmato l'intervento chirurgico per il 24 luglio. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca