Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°18° 
Domani 12°22° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 23 settembre 2019

Attualità giovedì 07 aprile 2016 ore 15:39

Ritrovato il cacciatorpediniere Gioberti

Costruito nel 1936 nei cantieri Oto di Livorno, nella seconda guerra mondiale eseguì oltre 200 missioni



PORTO VENERE — Il cacciatorpediniere "Vincenzo Gioberti" è stato localizzato nei pressi dell'isola del Tino, a circa 600 metri di profondità nel Mar Ligure, dall'ingegner Guido Gay grazie a strumenti da lui stesso progettati e installati sul catamarano Daedalus.

Affondato il 9 agosto del 1943 mentre stava scortando l'otttava divisione diretta a Genova, il cacciatorpediniere fu colpito da quattro siluri lanciati da un sommergibile avversario. La nave si spezzò in due tronconi che affondarono a distanza di decine di metri tra loro.

Costruito nel cantiere Oto di Livorno fu varato nel 1936 e consegnato alla Marina l'anno successivo. Durante il conflitto, tra il 1940 e il 1943 partecipò a 216 missioni di guerra.



Tag

Renzi: «Ho mandato un sms a Salvini quando si è dimesso»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità