Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 19 ottobre 2019

Attualità martedì 29 marzo 2016 ore 09:12

Chiama le linee erotiche dal posto di lavoro

Sarà costretto a risarcire il suo datore di lavoro, l'Autorità portuale, il centralinista che 17 anni fa spese così 65 milioni di lire



LIVORNO — Lo fece chiamando nel corso dell'estate, dal suo ufficio, in una sede distaccata da quella storica, una serie di numeri con prefisso 166 (linee erotiche e di cartomanzia) arrivando a spendere una cifra esorbitante.

Il conto in bolletta fu scoperto e ben presto si risalì all'autore, che ha già avuto condanne in primo grado e appello e adesso l'ultima sentenza della Corte dei Conti lo costringerà a restituire 63mila euro, come risarcimento per danno diretto e di immagine.



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca