Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°12° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 18 ottobre 2018

Cronaca martedì 31 luglio 2018 ore 08:20

Cocaina dal Messico ordinata su Whatsapp

Si chiama "Porto nascosto" l'operazione che ha permesso ai carabinieri di smantellare uno smercio di ingenti quantitativi di droga



LIVORNO — Nelle prime ore di questa mattina i carabinieri hanno dato esecuzione, nelle province di Livorno e Ravenna, ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal nei confronti di otto persone, ritenute responsabili di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Una nona persona è indagata in stato di libertà per il medesimo reato.

L’indagine, denominata Porto nascosto, ha consentito di individuare i referenti dell’attività di approvvigionamento di cocaina che veniva trasportata via aereo dal Messico da due donne. Lo stupefacente, una volta giunto a Livorno, veniva commercializzato dagli indagati nel capoluogo labronico, ove le consegne al dettaglio avvenivano su appuntamento concordato telefonicamente o tramite Whatsapp.

I carabinieri si riservano di fornire ulteriori dettagli sull'operazione in mattinata.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca