Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°27° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 21 giugno 2019

Attualità sabato 25 luglio 2015 ore 18:45

Caronte se ne va: vento e nubifragi sulla costa

Arrivata in toscana la pertubazione denominata "Circe": nubifragio in mattinata a Pisa, forte vento e qualche danno sulle spiagge della Versilia



TOSCANA — Forti disagi e allagamenti in molte strade di Pisa, soprattutto nella zona dell'aeroporto e verso il litorale, per effetto del nubifragio che si è abbattuto tra la scorsa notte questa mattina sulla città. Secondo la Protezione Civile in circa due ore sono caduti 73 millimetri di pioggia sul litorale e 54 nel centro cittadino. Il tempoale ha messo in fuga i turisti da piazza dei miracoli, mentre na tromba d'aria ha sradicato qualche ramo dagli alberi del viale che conduce a Marina di Pisa. La situazione è andata migliorando nei corso della giornata, ma rimangono ancora ristagni d'acqua permangono in alcune zone, creando problemi al traffico e disagi alle abitazioni dei piani terra.

E' l'effetto annunciato dell'arrivo delle correnti fredde di "Circe", l'onda di bassa pressione che si è fatta strada sulla costa della Regione con il venir meno dell'effetto dell'ondata di calore degli ultimi giorni. Per domani la perturbazione dovrebbe spostarsi a est, con temporali saranno tra Veneto ed Emilia, sulla Pianura Padana tra Piemonte e Lombardia, e sugli Appennini orientali e localmente sulle coste adriatiche.

Disagi anche in Versilia, in particolare a Lido di Camaiore, dove nella notte scorsa e nelle prime ore della mattina, cil forte vento ha provocato qualche danno in alcuni stabilimenti balneari, con tende strappate e ombrelloni finiti in mare. Sulla zona è piovuto intensamente per tutta la mattina. Qualche preoccupazione per lo svolgimento del Festival Pucciniano, dopo l'inaugurazione ieri con la Tosca di ieri sera, stasera è in programma la Turandot.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità