Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 19 ottobre 2019

Cronaca mercoledì 21 settembre 2016 ore 14:27

Dà fuoco alla casa, madre a giudizio con le figlie

Il tribunale di Siena

La donnapensava che l'ex compagno avesse un'altra donna e e ha appiccato un'incendio alla sua abitazione con la complicità delle figlie



ORBETELLO — E' stato chiesto il giudizio immediato per la mamma e le sue due figlie per aver appiccato un incendio alla casa dell'ex compagno alla Giannella di Orbetello. Stessa sorte per l'ex marito per aver rilasciato false dichiarazioni.

I fatti risalgono al 30 maggio scorso. Secondo i primi accertamenti, l'autore era entrato da una finestra, aveva cosparso tutte le stanze di benzina ed infine aveva appiccato il fuoco provocando una violenta esplosione. 

A far concentrare i militari sulla donna sono state le gravi ustioni riportate che l'hanno portata all'ospedale di Siena. Le indagini, poi, hanno arricchito il fascicolo a suo carico grazie anche alle intercettazioni telefoniche tra la donna e le figlie. 

Per la 53enne di Siena la gelosia nei confronti dell'ex ha giocato un brutto scherzo. E per questo il pm Nassi ha richiesto il giudizio immediato per i quattro indagati, tutti domiciliati a Siena.



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca