Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°20° 
Domani 10°18° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 16 ottobre 2019

Cronaca venerdì 25 novembre 2016 ore 14:55

Uccise il cane, dovrà scontare 6 mesi di carcere

Il tribunale di Massa ha condannato l'ex cacciatore che uccise di stenti il suo cane, rinchiuso in una gabbia per uccelli, senza cibo e incatenato



MASSA CARRARA — Dovrà scontare sei mesi di carcere per uccisione volontaria l'uomo che uccise di stenti il suo cane Zues dopo averlo addestrato alla caccia.

L'orribile vicenda fu denunciata a suo tempo dalla Lega nazionale del cane che, dopo la liberazione di Zeus lo prese in affidamento. Ma nonostante l'affetto e le cure, il povero animale morì dop cinque giorni.

L'associazione si era costituita parte civile e adesso dovrà essere risarcita dall'ex cacciatore.

"E' una sentenza storica - ha commentato responsabile dei diritti degli animali della Lndc, Michele Pezone - In passato ci sono state altre condanne per maltrattamenti e conseguente morte ma mai per uccisione volontaria".



Tag

I corpi dei migranti sui fondali di Lampedusa: il video dei sommozzatori

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca