Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°22° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 14 ottobre 2019

Attualità martedì 15 luglio 2014 ore 19:04

Mattei: ''Speculazione vicino al nuovo stadio''

Secondo Mattei, la variante al Pit per l'aeroporto ha accolto un'unica osservazione dei privati per costruire nell'area ex Ligresti ora Unipol



FIRENZE — Gli uffici del Comune di Firenze stanno già studiando la proposta presentata dai fratelli Della Valle al Comune di Firenze per costruire il nuovo stadio della Fiorentina nell'area Mercafir, zona Novoli. ''Dovremo fare presto e bene - ha dichiarato il sindaco Dario Nardella - Un'opera come lo stadio rappresenta un'occasione di crescita per tutta la città, di sviluppo economico e di occupazione''.

Se tutto andrà liscio, il nuovo stadio sorgerà anche a poche centinaia di metri dall'aeroporto di Peretola, al centro della seduta di domani del consiglio regionale per l'approvazione della variante al Pit che ne consentirà  il potenziamento.

Ma alla vigilia del voto il consigliere regionale del Pd Fabrizio Mattei, che da sempre si oppone all'ampliamento dell'aeroporto fiorentino, ha evidenziato come ''l'unica osservazione alla variante al Pit accolta dagli uffici regionali della giunta - ha detto Mattei - riguarda l'area a sud della scuola dei marescialli, quella prima ex Ligresti e ora Unipol, vicinissima all'aeroporto''. 

L'area in questione è rimasta sotto sequestro per cinque anni a seguito di un'inchiesta su un'operazione di trasformazione urbanistica culminata in un processo in cui quasi tutti gli imputati sono stati assolti. L'Unipol puo' disporne liberamente dal 2013.

''Si tratta di un'area a ridosso dell'aeroporto - ha spiegato Matte - situata nella zona B dove Enac vieta assolutamente interventi pesanti di carattere residenziale e sportivo''.

''Mi pareva incomprensiible che l'osservazione relativa a quest'area fosse stata accolta a differenza di tutte le altre - ha aggiunto Mattei - Poi ho visto le dichiarazioni dei Della Valle sul fatto che nell'area Mercafir ci puo' entrare solo lo stadio e che quindi hanno messo occhio sull'area Unipol per compensare con un intervento edilizio il costo dell'operazione''.

''Mi sembra discutibile che mentre si respingono osservazioni di privati per terreni a venti chilometri di distanza dall'aeroporto si accoglie questa che riguarda un'area a ridosso dello scalo - ha concluso Mattei - E' un'operazione speculativa e anche questa ciliegina sulla torta ci dice come tutta la vicenda sia stata gestita e come si puo' concludere in questa fase''.

Guarda qui sotto la dichiarazione integrale in video di Fabrizio Mattei


Fabrizio Mattei su area ex Ligresti - dichiarazione


Tag

Russia, Berlusconi: «Neanche Salvini ha tolto le sanzioni»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità