Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°25° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 16 giugno 2019

Attualità sabato 13 febbraio 2016 ore 11:12

Medaglia d'argento per il turismo sostenibile

Con 6 strutture ricettive certificate da Legambiente la Toscana è arrivata seconda nella corsa agli Oscar dell'ecoturismo assegnati alla Bit di Milano



FIRENZE — L'unica regione a vantare un numero maggiore di strutture certificate è l'Emilia Romagna, che ne ha sette e che alla Bit di Milano ha ottenuto la medaglia d'oro. Ma oltre agli agriturismi e agli alberghi eco sostenibili, la Toscana è riuscita a piazzare due parchi nella top ten nazionale: il Parco della Maremma e quello dell'Arcipelago toscano.

"Le strutture ricettive - ha sottolineato il presidente di Legambiente Toscana Fausto Ferruzza - sono realtà che hanno scelto la sostenibilità e il rapporto con il territorio come ingredienti essenziali per confezionare la proposta per i propri clienti, sempre più attratti da questo tipo di scelte, come indicato dai dati più recenti sul turismo ambientale. Anche il riconoscimento ai 2 parchi, nella nuova sezione dedicata ai parchi e alle aree protette, dimostra quanto il territorio stia facendo per sviluppare le modalità di fruizione più avanzate e compatibili con i delicati ecosistemi che tutela". In dettaglio, l'elenco delle 6 strutture toscane premiate a Milano.

Orbetello camping village per aver partecipato attivamente alla salvaguardia dei nidi di tartaruga che nel 2015 per la prima volta sono stati fatti in Maremma; 

Hotel L'approdo a Castiglione della Pescaia per la varietà legata all'offerta gastronomica di piatti del territorio; 

Hotel Gallo Nero all'Elba, per la depurazione della piscina soltanto con elettrolisi; 

Politian Apartments a Montepulciano per aver realizzato un documento che invoglia gli ospiti a usare prodotti agricoli locali e a essere più rispettosi dell'ambiente; 

Stabilimenti Balneari Viareggio per la capacità di fare rete tra diversi stabilimenti che hanno intrapreso un percorso di riqualificazione delle dune in collaborazione con il circolo Legambiente Viareggio, realizzando anche una navetta per collegare le spiagge ai parcheggi cittadini; 

Associazione Albergatori isola d'Elba, per aver realizzato il progetto Giardino Diffuso degli Ecoalberghi Elbani, in cui ogni albergo si fa custode di una pianta antica e si impegna a valorizzare le tradizione culturali e gastronomiche legate alla pianta.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca