Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°20° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 18 luglio 2019

Attualità giovedì 26 marzo 2015 ore 17:22

Meningite C, arriva la seconda dose del vaccino

L'introduzione in Toscana è stata decisa in seguito ai casi di questi mesi e riguarderà la fascia adolescenziale tra gli 11 e i 18 anni



FIRENZE — La proposta è arrivata dalla Commissione regionale per gli indirizzi e le strategie vaccinali su richiesta dell'assessore al diritto alla salute Luigi Marroni. La seconda dose di vaccino seguirà dunque quella che viene fatta nel secondo anno di vita e sarà riservata agli adolescenti tra gli 11 e i 18 anni con indicazione di farla ai 12 in associazione con le altre vaccinazioni dell'adolescenza. 

L'indicazione della Commissione vaccini verrà presto recepita con un'apposita delibera regionale. "Anche se la seconda dose contro il meningococco C non è prevista dal Calendario vaccinale nazionale - dice Marroni - al fine di incidere maggiormente sulla diffusione delle malattie invasive da meningococco C e garantire una maggior protezione nella fascia dei giovani adulti, viene introdotta una dose di richiamo per gli adolescenti". 

I casi registrati ad oggi in Toscana sono 14: 10 da meningococco C, 2 da meningococco B e 2 da ceppo non noto.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Cronaca