Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -0°7° 
Domani -3°12° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 16 febbraio 2019

Attualità domenica 28 dicembre 2014 ore 19:02

La montagna aspetta il 2015 sotto la neve

Temperature in picchiata e cime imbiancate: nel week end aperti gli impianti all'Abetone, alla Doganaccia e anche sull'Amiata e in Garfagnana



FIRENZE — Alla fine l'inverno sembra essere davvero arrivato. E la montagna toscana si prepara a festeggiare l'arrivo del nuovo anno con le piste da sci imbiancate. 

Secondo quanto comunicato dall'Uncem, all'Abetone ci sono 40-50 cm di neve, sono aperti 10 impianti su 17 (Ovovia, skilift Zeno 3, Seggiovie Selletta, Campo scuola Abetone, Sprella e Passo d'Annibale, sciovie Jolly e Abetina, Tappeti baby Ovovia e Campo scuola Abetone). 

All'Amiata l'altezza della neve è invece di 15/30 cm ed è aperta la seggiovia Cantore che serve la pista Vetta mentre gli impiantisti sono al lavoro con i cannoni per aprire il campo scuola Macinaie. 

Alla Doganaccia la neve è 30/50 cm, aperti la funivia Cutigliano Doganaccia, il tappeto baby e lo skilift Campo scuola con tutte le piste; da domani prevista l'apertura dello skilift Faggio di Maria.

In Garfagnana l'altezza della neve è 20/50 cm, aperti 5 impianti su 6, in particolare sono aperti tutti gli impianti al Casone di Profecchia mentre a Careggine dal 30 dicembre saranno in funzione gli skilift Campo scuola e Monte La Cima e sono aperti i tracciati di fondo al passo delle Radici incluso il collegamento con Piandelagotti.

Al Casone il 31 dicembre si terrà una fiaccolata con tanto di fuochi d'artificio, e anche Careggine saluterà il nuovo anno con una fiaccolata sulla neve. 

A Zeri, infine, la neve ha raggiunto quota 20 cm. ed è aperto il tappeto baby.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità