Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 18 settembre 2019

Cronaca martedì 11 dicembre 2018 ore 20:04

Identificato l'uomo trovato morto in strada

L'uomo che inizialmente sembrava un senzatetto è un indiano con casa in affitto in Toscana. Storia tragica di solitudine e povertà



MONTEVARCHI — E' un immigrato di origine indiana l'uomo di 40 anni ritrovato senza vita nel sottoscala di un palazzo. Come ha spiegato in un comunicato il vicesindaco Stefano Tassi, il 40enne è risultato in possesso di permesso di soggiorno e titolare di un regolare contratto di affitto di un'abitazione di via Burzagli, vicino a dove è stato ritrovato il suo cadavere.

"Aveva già vissuto a Montevarchi dal 2004 al 2015 - ha dichiarato il vicesindaco - Poi era tornato forse in India. Nel 2017 è rientrato a Montevarchi, affittando un appartamento in via Burzagli. Il contratto è ancora in vigore. Nel febbraio 2017 aveva chiesto informazioni per un ricongiugimento familiare e aveva ottenuto in aprile la certificazione di idoneità dell'appartamento. Da allora non si è più rivolto al Comune".

Gli accertamenti delle forze dell'ordine hanno poi chiarito che da tempo l'amico con cui l'indiano condivideva l'abitazione se ne era andato e lui, da solo, non riusciva a pagare l'affitto. Alla fine l'uomo ha dovuto lasciare l'appartamento ed è diventato un senzatetto costretto a vivere in strada. Fino alla tragica notte in cui si è addormentato in un sottoscala per ripararsi dal freddo e non si è più svegliato.



Tag

Scissione PD, le risate di Di Pietro: "Non sapevo nulla"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Cronaca