Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19° 
Domani 10°19° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 22 maggio 2019

Cronaca venerdì 31 ottobre 2014 ore 16:51

Mps, tutti condannati nel processo Alexandria

foto di Elena Casi

Mussari, Vigni e Baldassarri accusati di ostacolo in concorso all'esercizio delle funzioni delle autorità di vigilanza. I legali: "Faremo ricorso"



SIENA — Giuseppe Mussari è l'ex presidente del Monte dei Paschi, Antonio Vigni era direttore generale della banca mentre Gianluca Baldassarri guidava l'area finanza.

Tutti e tre sono stati condannati dal Tribunale di Siena a tre anni e sei mesi di reclusione, con interdizione dai pubblici uffici per cinque anni. I loro legali si sono detti "sorpresi dalla sentenza" e hanno già annunciato che presenteranno ricorso in appello.

Nel corso dell'udienza il pubblico ministero Giuseppe Grosso aveva confermato la richiesta di condanna a 7 anni per Mussari e a 6 per Baldassari e Vigni sostenendo che "a differenza di quanto affermato dai difensori, Giuseppe Mussari è stato regista e attore di questo film drammatico degli ultimi 10 anni di Mps". "Accanto a Mussari - ha aggiunto - c'erano Baldassarri come sceneggiatore silenzioso e l'aiuto regista Vigni". 

E se Mussari in aula non si è visto, Vigni e Baldassari erano invece presenti con quest'ultimo che ha preso la parola per rilasciare dichiarazioni spontanee. "Vengo accusato di aver ostacolato la vigilanza - ha detto Baldassarri - ma io non ho mai voluto ostacolare nessuno. Ho rispettato i regolamenti della banca".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cronaca

Attualità