Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°19° 
Domani 15°21° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità venerdì 16 giugno 2017 ore 17:45

Moria di pesci gatto nel lago di Bilancino

L'improvvisa stratificazione di ossigeno alla profondità in cui vivono i pesci è secondo l'Arpat all'origine del fenomeno



BARBERINO DI MUGELLO — Non sembra esserci l'inquinamento alla base della moria di pesci, soprattutto pesci gatto, sulle sponde del lago di Bilancino a Barberino di Mugello. L'Arpat è stata subito attivata per le verifiche e i dati emersi hanno mostrato che la causa più probabile sia dovuta dai cambi di pressione atmosferica degli ultimi giorni che hanno provocato un’improvvisa stratificazione di ossigeno nell’acqua. 

Questo avrebbe, secondo l'Arpat, modificato la presenza di ossigeno in quella fascia di profondità nella quale vivono razze come i pesci gatto ed infatti sono questi ultimi la specie più interessata dalla moria. Non appena saranno disponibili, i risultati delle analisi definitive saranno resi noti.

Intanto continua la rimozione dei pesci con la squadra esterna del Comune e la protezione civile. 



Tag

Conte: «Io contro il popolo delle partite Iva? Una fesseria»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca