Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°27° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 giugno 2019

Attualità venerdì 05 dicembre 2014 ore 17:00

Nardella su Mukki: "Strategico salvare il lavoro"

Il sindaco di Firenze garantisce l'impegno per la "salvaguardia della produttività nel Mugello". E a Granarolo dice: "Prima il piano industriale"



FIRENZE — "Aziende come quelle che producono latticini non sono strategiche per le istituzioni pubbliche. Ma quello che è strategico per il Comune e per la città metropolitana di Firenze è mantenere il lavoro di qualità e di produttività nel Mugello e di preservare la forza lavoro". 

E' quanto sostenuto dal sindaco di Firenze, Dario Nardella rispondendo a margine del XXII congresso regionale della Lega delle cooperative aggiungendo, relativamente all'interesse di Granarolo, che "dal punto di vista aziendale siamo pronti a valutare l'ingresso di soggetti privati, ma non prima di capire quale sia il modello industriale e finanziario che vogliamo scegliere".

Sul tema sono poi intervenuti anche il presidente della Camera di Commercio di Firenze Leonardo Bassilichi ("E' un non dibattito. La Mukki deve trovare dei soci privati per avere un futuro stabile" ha detto) e lo stesso presidente uscente di Legacoop Stefano Bassi: "Quando ci sarà un bando pubblico credo che, premesso che Granarolo è di proprietà degli allevatori italiani, chiunque si candidi all'acquisto di Mukki dovrà continuare a valorizzare le produzioni del latte toscano avendo allo stesso tempo la solidità economico-finanziaria per concorrere nel mercato".

Dario Nardella - Dichiarazione


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Cronaca

Cronaca