Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°32° 
Domani 18°28° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 20 luglio 2019

Cronaca mercoledì 25 aprile 2018 ore 13:24

Nas in azione, maxi-multe, chiuso un circolo

I carabinieri hanno sospeso l'attività di un circolo per gravi carenze igienico-sanitarie. Seimila euro di multa a due locali gestiti da cinesi



PRATO — I Carabinieri del Nas di Firenze hanno notificato alla titolare di un circolo con attività interna di somministrazione di alimenti situato in via Pomeria il provvedimento di immediata sospensione dell’attività. Nel corso di un controllo effettuato il 19 aprile dai Carabinieri di Prato con l’ausilio della Polizia Municipale e dei Nas erano state riscontrate gravi carenze igienico sanitarie, sporcizia diffusa ed alimenti conservati in modo promiscuo e privi di tracciabilità, oltre alla totale mancanza del piano di autocontrollo e ad altre irregolarità. La proprietaria, una ragazza nigeriana di 20 anni, è stata multata per 4.500 euro. Il locale spotrà riaprire soltanto dopo la messa a norma.

Altre multe salate sono scattate pochi giorni fa a carico dei titolari cinesi di altri due esercizi di ristorazione, un bar di via Fiorentina e un ristorante-kebab di via Roncioni, dove i Carabinieri di Iolo e i Nas hanno accertato gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali e la mancata applicazione dei piani di autocontrollo alimentare. Le sanzioni hanno superato i seimila euro.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità