Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°32° 
Domani 18°28° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 20 luglio 2019

Attualità sabato 17 giugno 2017 ore 21:45

E' morto Navar, il cane che salvava gli umani

Navar

Il nucleo cinofili dei vigili del fuoco della Toscana è in lutto per la morte di Navar, in forza al comando di Grosseto per le ricerche dei dispersi



GROSSETO — E' morto Navar, un pastore belga malinois di undici anni che ha militato per tutta la sua vita nel piccolo esercito dei salvatori a quattro zampe dei vigili del fuoco della Toscana.

Navar è stato impegnato durante l'alluvione di Albinia, è intervenuto su decine di frane, ha fatto parte del gruppo di cani che furono impiegati sulla Costa Concordia dopo il naufragio che costò la vita a 32 persone. 

Per quanto non fosse più in servizio attivo da tre anni a causa di un tumore, la malattia che lo ha ucciso, non è mai stato lasciato solo dal suo conduttore e dagli altri vigili del fuoco del nucleo Toscana. 

"Navar era socievole, affidabile, obbediente e un grande lavoratore - spiegano i vigili del fuoco in una nota - Era come se fosse un riferimento per gli altri cani. La sua scomparsa ha lasciato un vuoto nel nucleo cinofili della Toscana".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca